Via Cap. Alessio 96/B - 36027 Rosà (VI) Italia
Listrop Viaggi & Turismo S.r.l.
0424 584911
Viaggi in aereo
Sulle orme degli antichi pionieri

Stati Uniti: l’Old Wild West

dalle montagne rocciose al Parco di Yellowstone
  • Stati Uniti: l’Old Wild West
  • Stati Uniti: l’Old Wild West
  • Stati Uniti: l’Old Wild West
  • Stati Uniti: l’Old Wild West

Un tour che vi porterà a scoprire lo stato del Wyoming, terra di cow boys, con un paesaggio di montagne, canyons, vallate e praterie;  il vicino South Dakota, cuore della frontiera western americana, con i suoi paesaggi inusuali, la ricca storia e la cultura dei nativi americani. È qui che si è mosso Buffalo Bill, è qui che l’Old West incontra il New West... ma è anche qui che le donne americane hanno votato per la prima volta, nel lontano 1869. E come non menzionare le straordinarie ricchezze naturali, come Yellowstone, il primo e più grande parco del mondo, le Montagne Rocciose, con la loro natura selvaggia e il Monte Rushmore, dove il famoso scultore Gutzon Borglum scolpì i volti dei 4 famosi presidenti americani

MAPPA ITINERARIO

Informazioni

PARTENZA
dal 08/08/2019
al 19/08/2019
PREZZO
€ 4.380,00
DURATA
12 giorni

PROGRAMMA GIORNALIERO

Ritrovo dei Signori Partecipanti ad ora e luogo da stabilire, sistemazione in pullman e trasferimento all’aeroporto di Venezia Marco Polo. Partenza con volo di linea Delta Airlines per Denver, via Atlanta. Arrivo in serata, trasferimento in hotel e pernottamento.

Prima colazione in hotel. Pranzo libero. Mattinata dedicata alla visita di Denver con guida. Denver ha il fascino urbano della città industriale, combinato con il mistero e il romanzo dell'Old West. Situato ad un miglio sopra il livello del mare, la "Mile High City" fu uno dei primi insediamenti non direttamente posto su un corpo d'acqua navigabile o ad una ferrovia funzionante. Un piccolo pezzo d'oro fu scoperto qui, e portò molti cercatori di fortune a stabilirsi qui. In seguito a quell'evento, non avvennero scoperte rilevanti d'oro, e nel 1859 William H.Larimer giunse a Denver e creò un piano per la città. Oggi, Denver è un fiorente centro di commercio e finanza con un perpetuo scintillio del suo passato. Pomeriggio a disposizione con il nostro accompagnatore per continuare le visite. Cena in ristorante e pernottamento in hotel.

Prima colazione in hotel. Pranzo libero. Partenza verso il Rocky Mountain National Park, ricco di boschi, montagne e fauna selvatica. Il Trail Ridge Road sale fino all'Alpine Visitor Center e offre uno scenario spettacolare. Farview Curve, il Roof of the Rockies, offrono una vista delle Never Summer Mountains e della Kawuneeche Valley. Nel pomeriggio, proseguimento verso la capitale del Wyoming, Cheyenne. Sistemazione in hotel, cena in ristorante e pernottamento.

Prima colazione in hotel. Pranzo libero. Partenza verso nord, direzione South Dakota, dove si visiterà la più grande area di ritrovamenti fossili del mondo. Si potranno ammirare fossili dell'Era Glaciale esposti così come sono stati ritrovati. Visita al Journey Museum, perfetta occasione per conoscere la storia geologica e i popoli che caratterizzarono quest’area. Proseguimento per Rapid City, sistemazione in hotel, cena in ristorante e pernottamento.

Prima colazione in hotel. Pranzo libero. Intera giornata di escursione verso Badlands National Park, conosciuto per le sue formazioni frastagliate che si ergono a picco sul territorio circostante. Le rocce di questo parco hanno subito 37 milioni di anni di erosione che hanno contribuito a creare pinnacoli, canyon profondi e intricate formazioni. Bufali, cervi, coyote ed altri animali, animano il parco e possono essere osservati dai visitatori. Sosta a “Wall Drug” affettuosamente conosciuta come il centro geografico del nulla, in realtà posta strategicamente lungo una delle arterie principali che attraversano gli States da Est a Ovest. Proseguimento per il Monte Rushmore, dove sono scolpiti i maestosi volti dei 4 presidenti, rivolti verso le Black Hills. Dalla terrazza panoramica i visitatori possono godere di spettacolari vedute di George Washington, Thomas Jefferson, Theodore Roosvelt e Abraham Lincoln. Infine visita al Crazy Horse Memorial, la più grande scultura mai realizzata, le dimensioni raggiungono quasi quelle delle piramidi egizie. La prima esplosione nella montagna, ad inaugurare i lavori di scavo, avvenne il 3 giugno 1948, alla presenza di una decina di anziani reduci della battaglia di Little Big Horn: il Crazy Horse Memorial è la più grande scultura mai intrapresa! In serata rientro in hotel, cena in ristorante e pernottamento.

Prima colazione in hotel. Pranzo libero. Partenza in direzione del Devils Tower National Monument. Il 24 settembre 1906, il presidente Roosevelt proclama la Devils Tower, il monolite che si erge maestoso sulla pianura del Nord-Ovest del Wyoming, primo National Monument degli Stati Uniti. La montagna si erge per più di 206 metri dalla sua base e raggiunge i 1534 metri sul livello del mare. Proseguimento poi per Buffalo, cittadina western storica. Sistemazione in hotel, cena in ristorante e pernottamento.

Prima colazione in hotel. Pranzo libero. Oggi il tour raggiungerà Cody, nel Wyoming, passando attraverso la Bighorn National Forest. A Cody si avrà l’occasione di visitare il Buffalo Bill Historical Center, che rappresenta il più completo museo dell'Old West. Qui si trova non solo un'immensa collezione di manufatti dell'Old West, ma anche una ricca esposizione sui Nativi Americani che popolavano l'area. In serata si vivrà l’esperienza unica di assistere ad un vero Rodeo. Cena in ristorante e pernottamento in hotel.

Prima colazione in hotel. Pranzo libero. In mattinata partenza verso lo Yellowstone National Park. Il parco è celebre per i numerosi geyser, le sorgenti calde e altre interessanti zone geotermiche. I geyser sono più di 3000 e qui raggiungono la più alta densità al mondo, i più grandi emettono getti di vapore a intervalli regolari che arrivano fino a 50 metri. Le sorgenti calde sono ancora più numerose; l'acqua fuoriuscita da molte di queste è ricca di minerali che creano nei terreni attorno coni e terrazzi. L'esempio più famoso e impressionante è quello del Mammoth Hot Springs dove sono sorti dei depositi che toccano addirittura i 90 metri. Oltre che Mammoth Hot Spings si visiteranno Lake Yellowstone e Upper and Lower Falls. Dopo la visita del Parco, sistemazione in hotel, cena in ristorante e pernottamento.

Prima colazione in hotel. Pranzo libero. In mattinata continuazione della visita di Yellowstone. In aggiunta al superbo scenario montuoso, il parco costituisce una delle principali riserve naturali del mondo: l'abitante più famoso di Yellowstone è il maestoso bisonte, talvolta chiamato bufalo. Il bisonte abita il parco da più di 100 anni ed è sopravvissuto alla minaccia dei cacciatori e della fame durante l'inverno. Oggi nello Yellowstone vivono all'incirca 3500 bisonti. Si visiteranno Norris Gayser Basin, Lower Gayser Basin e l’Old Faithful, il geyser più famoso e impressionante. Si prosegue poi per Jackson, ammirando la spettacolare catena montuosa del Gran Teton. Si arriva a Jakcson Hole, cittadina che mantiene le sue origini di Cowboy e ranch e ripropone tutt’ora le sue colorate tradizioni. Infine proseguimento per Victor, sistemazione in hotel, cena in ristorante e pernottamento.

Prima colazione in hotel. Pranzo libero. Partenza in direzione di Craters of the Moon, un’area protetta composta da tre capi di roccia lavica, caratterizzati da spaccature profonde, tra cui la più imponente, che raggiunge i 240 mt e si classifica come la più profonda conosciuta sulla terra. Nel cinquantenario dal primo allunaggio vale la pena ricordare che gli astronauti Apollo eseguirono parte del loro addestramento proprio qui, al fine di imparare a raccogliere campioni di buona qualità di rocce, in un ambiente non familiare e dalle condizioni difficili. Al termine proseguimento per Montpelier, sistemazione in hotel, cena in ristorante e pernottamento.

Prima colazione in hotel. Pranzo libero. In mattinata visita all’Oregon Trail Museum, centro interpretativo che conserva la memoria di tutti i pionieri che attraversarono gli Stati Uniti da Est a Ovest lungo l’Oregon e il California trail. Al termine proseguimento verso l’aeroporto di Salt Lake City, disbrigo delle formalità doganali e partenza con volo di linea KLM per Amsterdam. Pasti e pernottamento a bordo.

Arrivo ad Amsterdam nel pomeriggio e proseguimento con volo in coincidenza per Venezia. Arrivo e trasferimento verso le località di origine.

INCLUSO
  • tutti i trasferimenti da e per gli aeroporti in Italia e all’Estero
  • volo aereo di linea in classe economica, franchigia bagaglio da 23 kg a persona
  • tasse aeroportuali e carburante alla data del 05.12.2018
  • sistemazione in hotel 3 stelle e 3 stelle sup, camere doppie
  • pasti come da programma, bevande escluse (le colazioni sono spesso all’americana)
  • bus privato per tutta la durata del viaggio
  • ingressi ai parchi
  • guida locale a Denver per visita di mezza giornata
  • autorizzazione ESTA per l’ingresso negli Stati Uniti
  • accompagnatore LISTROP

ESCLUSO
  • le mance (si consiglia € 50,00 per persona da consegnare in loco all’accompagnatore)
  • eventuali altri ingressi
  • eventuali aumenti delle tasse d’imbarco e carburante
  • le camere singole (suppl. di € 1250,00)
  • gli extra in genere

NOTE

POLIZZA ANNULLAMENTO VIAGGIO OBBLIGATORIA: € 113,00

DOCUMENTO INDISPENSABILE: PASSAPORTO VALIDO

ALL'ISCRIZIONE ACCONTO DI EURO 1000,00

QUOTA GARANTITA PER PRENOTAZIONI ENTRO IL 01 GIUGNO SALVO ESAURIMENTO POSTI

La quota è stata calcolata in base al cambio del dollaro USA alla data del 06/12/2018. Eventuali oscillazioni del cambio la quota sarà adeguata

Tutti i cittadini dei Paesi (compresa l’Italia), in regime di ingresso senza visto (Visa Waiver Programm)  che a partire dal 1° marzo 2011 sono stati in IRAQ  -  IRAN  -  SUDAN  -  SIRIA - SOMALIA – YEMEN – LIBIA avranno bisogno di un visto d’ingresso da richiedere al consolato USA,  per cui non sarà più sufficiente fare solo l’ESTA.  Anche se hanno un ESTA già in essere e ancora valido  devono necessariamente richiedere il visto.

Loading...