Via Cap. Alessio 96/B - 36027 Rosà (VI) Italia
Listrop Viaggi & Turismo S.r.l.
0424 584911
Viaggi in aereo
Nel cuore di un vero paradiso terrestre

FILIPPINE

Tra paesaggi da sogno e splendidi retaggi coloniali
  • FILIPPINE
  • FILIPPINE
  • FILIPPINE
  • FILIPPINE
  • FILIPPINE
  • FILIPPINE

Arcipelago di oltre 7mila isole incastonato tra l’Oceano Indiano, il Mar Cinese meridionale e il Mar di Celebes, le Filippine, il cui nome deriva dal celeberrimo re di Spagna Filippo II, conservano un patrimonio naturalistico tra i più incontaminati al mondo. Solo 2mila di queste isole sono abitate, anche perché molte non superano il chilometro quadrato di superficie. L’arcipelago delle Filippine, passato dalla secolare dominazione spagnola, iniziata quando Magellano vi approdò nel 1521, al protettorato statunitense, per poi approdare all’indipendenza nel 1946, sono caratterizzate da una fusione di genti e culture unica al mondo: un incontro perfetto fra le tradizioni polinesiane, iberiche, cinesi e indiane

MAPPA ITINERARIO

Informazioni

PARTENZA
dal 11/03/2020
al 24/03/2020
PREZZO
€ 4.590,00
DURATA
14 giorni

PROGRAMMA GIORNALIERO

Ritrovo dei Signori Partecipanti e trasferimento in aeroporto a Venezia Marco Polo e in serata partenza con volo di linea Turkish Airlines per Manila, via Istanbul. Pasti e pernottamento a bordo.

Arrivo a Manila nel tardo pomeriggio. Disbrigo delle formalità doganali, incontro con la guida e trasferimento in hotel.  Manila, la capitale delle Filippine, sorge sull’isola di Luzon ed è la città con la più alta densità abitativa al mondo. Mostra ancora i segni della conquista spagnola avvenuta nel Cinquecento e della successiva occupazione da parte degli americani. Cena e pernottamento in hotel.

Pensione completa. Dopo la prima colazione trasferimento in aeroporto e partenza con il volo per Cauayan, città nella provincia di Isabela. Arrivo e proseguimento in pullman verso Banaue. Qui, incastonate tra le montagne, sorgono le risaie più antiche del mondo, inserite nel 1995 dall’UNESCO nel Patrimonio Mondiale dell’Umanità. Create più di 2000 anni fa dalla popolazione degli Ifugao, cacciatori di teste esperti nella lavorazione del legno, queste risaie a terrazza sono uno dei più autentici esempi della genialità dell’uomo. Arrivo e sistemazione in hotel. Con una breve passeggiata si raggiungono i villaggi di Poitan e Tam-An, dove sarà possibile ammirare gli splendidi paesaggi formati dalle risaie. Si assisterà poi ad uno spettacolo tradizionale. Pernottamento in hotel.

Pensione completa. Dopo la prima colazione partenza verso Hapao. Lungo il tragitto si apriranno numerosi punti panoramici sui terrazzamenti con le coltivazioni del riso. Arrivo ad Hapao e partenza per un semplice trekking attraverso le risaie, dove si avrà la possibilità di ammirare da vicino il lavoro dei contadini Ifugao, visitare un villaggio tradizionale e scoprire gli usi e costumi di questa terra. Nel pomeriggio visita ad un mercato locale. Al termine rientro a Banaue per il pernottamento in hotel.

Pensione completa. In mattinata partenza verso Sagada. Lungo il tragitto sosta per la visita del Bontoc Museum. Questo museo fu fondato da due sorelle belghe con la volontà di preservare e ricordare gli usi e costumi locali. Al termine proseguimento verso Sagada, paesino abbarbicato sulle montagne della Cordillera. Sagada è caratterizzata dai suoi chalet in legno sul suo territorio si trovano giungle e grotte in cui avventurarsi ma è anche uno dei pochi posti, nelle Filippine, che conserva tradizioni tipiche della cultura indigena. E’ famosa, infatti, per una delle più antiche e curiose pratiche funerarie. Quella delle “bare sospese”. Dopo la visita sistemazione in hotel e pernottamento.

Pensione completa. Dopo la prima colazione partenza per Vigan. L’UNESCO descrive Vigan come il risultato di una fusione unica di architettura e costruzioni asiatiche con l’architettura e la pianificazione coloniale, un esempio eccezionalmente intatto e ben preservato di una città commerciale europea nell’Est e Sud-Est Asiatico. La città ha dato i natali al sesto presidente delle Filippine, Elpidio Quirino (1890). Una passeggiata lungo Plaza Burgos e Plaza Salcedo, porta alla Cattedrale di St. Paul, del 1574, e al Palazzo Arcivescovile, del 1783. Si prosegue lungo via Crisologo e visita del museo, i laboratori di ceramica, arte introdotta dai mercanti cinesi, le fornaci sono vecchie di più di 100 anni. Al termine sistemazione in hotel, pernottamento.

Pensione completa. In mattinata partenza verso Laoag, un altro insediamento coloniale di epoca spagnola. Visita della chiesa di St. Augustin in Paoay, un complesso architettonico unico, composto da una frammentazione di stili con grandi bastioni laterali pensati per proteggere l’edificio dai terremoti. Proseguimento per Malacanang, la casa di residenza originale della Marcos, un edificio interessante che rende partecipi dell’opulenza del clan del dittatore. Al termine delle visite trasferimento in aeroporto e partenza con il volo per Manila. Arrivo e trasferimento in hotel per il pernottamento.

Pensione completa. In mattinata trasferimento in aeroporto e partenza con volo per Puerto Princesa, nella provincia di Palawan. Palawan comprende più di mille isole e può essere considerato un arcipelago a sé stante: un vero e proprio paradiso della natura. L’isola principale si estende per 650 km arrivando a breve distanza dal Borneo. La bassa densità abitativa ha aiutato a preservare un ambiente naturale di rara bellezza e le coste impreziosite dalle numerose isolette, sono considerate tra le più spettacolari di questa parte di mondo. Arrivo e trasferimento al resort. Sistemazione nelle camere e pernottamento.

Pensione completa. Intera giornata di escursione. Partenza al mattino verso il Monte Saint Paul. Sotto le sue pendici si nasconde il fiume sotterraneo più lungo al mondo. Scorre attraverso caverne di calcare e sfocia in una laguna sulla costa est dell’Isola di Palawan. Si percorrerà il fiume su piccole barche a remi manovrate dalle guide del parco. Al termine proseguimento verso la foresta di mangrovie dove si effettuerà un’emozionante giro in barca per ammirare da vicino la flora e la fauna particolare di questa regione. Al termine delle visite rientro in hotel, cena in ristorante.

Pensione completa. In tempo utile trasferimento in aeroporto e partenza con volo per Cebu. La città di Cebu si trova al centro dell’ isola di Cebu, nelle Visayas centrali, conta quasi un milione di abitanti ed è la seconda città, dopo Manila, ad avere l’aeroporto internazionale. Arrivo e trasferimento al porto dove ci si imbarcherà sul traghetto per circa 2 ore di traversata per raggiungere Bohol. Spiagge di sabbia bianca, mare cristallino ed un entroterra con grotte, risaie, cascate e le famose Montagne di Cioccolato (oltre 1200 colline a forma di cono che si susseguono a perdita d’occhio) sono le attrattive principali di Bohol. Sistemazione al resort e pernottamento.

Pensione completa. Intera giornata dedicata alla scoperta dell’entroterra dell’isola. Si parte con il Bohol National Museum e la Baclayon Church, la chiesa più antica della regione, costruita con pietra corallina presa dal mare. Proseguimento delle visite con il santuario dei Tarsier, le scimmie più piccole del mondo. Successivamente si effettuerà una navigazione lungo il fiume Loboc con pranzo a bordo. Nel pomeriggio ci si addentrerà ancor di più nell’entroterra attraverso foreste di mangrovie e piantagioni di cocco, fino a raggiungere un meraviglioso punto panoramico sulle Chocolate Hills: 1268 declivi collinari tra i 40 e i 120 metri di altezza. Infine vista al Santuario delle Farfalle e alla Bilar Man-made Forest. Al termine delle visite rientro in hotel. Pernottamento.

Pensione completa. Tempo a disposizione per un po’ di relax sulla spiaggia. In tempo utile trasferimento in aeroporto e partenza con volo per Manila. Arrivo, sistemazione in hotel. Pernottamento.

Prima colazione in hotel. Pranzo in ristorante. Giornata dedicata alla visita della capitale delle Filippine Manila. Sebbene dell’antico periodo coloniale rimanga assai poco, anche a seguito dei bombardamenti durante la Seconda guerra mondiale, all’interno del cosiddetto Intramuros (la superstite cinta muraria spagnola) è possibile ammirare la splendida chiesa di St. Augustin o uno dei pochi esempi di dimora coloniale ancora interamente conservata: Casa Manila. Al termine delle visite trasferimento in aeroporto, disbrigo delle formalità di check-in a partenza con volo di linea Turkish Airlines per Istanbul. Pernottamento a bordo.

Arrivo a Istanbul di prima mattina e proseguimento con volo in coincidenza per Venezia. Arrivo e trasferimento verso le località di origine.

INCLUSO
  • Trasferimenti da / per gli aeroporti in Italia e all’estero
  • Volo  aereo di linea in classe economica, franchigia bagaglio da 30 kg
  • Tasse aeroportuali e carburante alla data del 28.06.2019
  • Voli domestici come da programma
  • Sistemazione in hotel 4/5 stelle e della migliore categoria disponibile a Banaue e Sagada, in camere doppie
  • Pensione Completa come da programma dalla cena del giorno 2 al pranzo del giorno 13, bevande escluse
  • Guida locale parlante italiano
  • Tutte le visite e i trasporti come da programma
  • Le mance per gli autisti e le guide locali
  • Assicurazione medico/bagaglio
  • Accompagnatore Listrop con un minimo di 15 partecipanti
ESCLUSO
  • Le camere singole, suppl. di EURO 590,00
  • Eventuali adeguamenti tasse aeroportuali, carburante, valutari
  • Le bevande ai pasti
  • Gli extra in genere
NOTE

Polizza annullamento (obbligatoria): EUR 152,00

Documento indispensabile: PASSAPORTO con una validità residua di almeno 6 mesi dal momento del ritorno dal viaggio

La quota è stata calcolata in base al cambio del dollaro USA alla data del 28.06.2019. Eventuali oscillazioni di cambio determineranno l’adeguamento della quota.

 All’iscrizione acconto di €  1.100,00

Potrebbe intessarti anche

HOLLA MOHALLA FESTIVAL DEI SIKH

€ 3.390,00
07/03/2020
SCOPRI DI PIÙ >

IL MEGLIO DELLA CINA

€ 3.990,00
09/05/2020
SCOPRI DI PIÙ >
Loading...