Via Cap. Alessio 96/B - 36027 Rosà (VI) Italia
Listrop Viaggi & Turismo S.r.l.
0424 584911

CAPODANNO IL CUORE DELL’INDIA

image1 image2 image3 image4 image5 image6 image7
€ 2.995,00

12 giorni

Da A
27/12/2017 07/01/2018
Tour lungo raggio
Per informazioni contatta:

0424 58 49 11

info@listrop.com

oppure compila il seguente modulo:
invia
MADHYA PRADESH E MAHARASTRA

Un’India sorprendente, sconosciuta e misteriosa. E’ una terra indescrivibile e indimenticabile ed ha alcuni luoghi davvero speciali: lo stato indiano del Madhya Pradesh, nel cuore del paese è uno di questi. Luoghi insoliti lontano dai percorsi  più turistici e dell’India più autentica. Si attraversa lo stato di Maharashtra fra i meravigliosi templi di Ellora, i monasteri buddhisti nascosti nelle grotte di Ajanta

Stampa il programma

Programma giornaliero del viaggio

Ritrovo dei Signori Partecipanti, trasferimento all’aeroporto di Venezia e partenza per Delhi via Francoforte. Pasti a bordo. Arrivo in tarda serata, trasferimento in hotel, pernottamento.

Prima colazione in hotel. Partenza per Agra. Arrivo e visita del mausoleo di Itimad-ud-Daulah, tesoriere dell'impero e suocero di Jahangir, sorge sulla riva opposta dello Yamuna rispetto al Taj Mahal. Noto anche come "piccolo Taj" per numerosi elementi architettonici e decorativi che anticipano quelli del più celebre Taj Mahal. Sistemazione in hotel, pranzo. Nel pomeriggio visita dell'incomparabile Taj Mahal, uno delle meraviglie della terra, dove riposa da 270 anni la grande sultana Mumtaz Mahall. Cena e pernottamento in hotel.

Pensione completa in hotel. Al mattino visita del Forte Rosso dei Gran Moghul, che si erge simile ad una montagna di roccia arenaria sulle rive del fiume sacro Yamuna. Al termine partenza per Gwalior, un tempo capitale del prestigioso principato omonimo, dominata dalla sua imponente fortezza, eretta in cima a un vasto promontorio in arenaria. Il forte di Gwalior è uno dei più grandi forti rajput, con sale e possenti mura ed è raggiungibile tramite una serie di grandiose porte fortificate. Visita dell’imponente forte costruito nel X secolo. E’ costruito su di una roccia che domina la città ed è uno dei più grandi di tutta l’India. Il complesso è composto di due parti: il Gurjari Mahal e il palazzo Man Mandir, costruiti in epoche diverse.

Prima colazione in hotel. Pranzo a bordo del treno. Al mattino trasferimento alla stazione ferroviaria e viaggio in treno per Bhopal, capitale del Madhya Pradesh. La città sorge sulle rive di due laghi pittoreschi lungo un pendio collinare che si eleva dolcemente fino a 130 metri. Conserva una parte antica con vivaci mercati, antiche moschee e palazzi che testimoniano l’impronta aristocratica degli antichi regnanti. A ovest invece si estende la città nuova, con verdeggianti parchi e giardini, ampi viali ed edifici moderni. Interessanti monumenti da visitare della città sono la moschea Jama Masjid, la Moti Masjid e la Tajul Masjid, che è la Moschea più grande dell’India. In serata sistemazione in hotel, cena e pernottamento.

Pensione completa. Escursione intera giornata. Al mattino visita di Sanchi, centro religioso del III secolo a.C., Patrimonio dell’Umanità dell’UNESCO. Sanchi si trova alla confluenza di due fiumi su un rilievo idilliaco e appartato, dove un tempo sorgeva una ricca città mercantile. Dei numerosi stupa sparsi sulla collina e degli otto costruiti da Ashoka nel III secolo ne restano solo tre; fra questi spicca il “Grande Stupa”, con quattro superbi portali di marmo chiamati “torana”, veri capolavori dell’arte indiana. Sanchi è anche famosa per i numerosi monumenti buddhisti e certamente i suoi stupa sono fra i più antichi dell’India. Successivamente visita alle Grotte di Bhimbetka con pitture e disegni rupestri dei periodi paleolitico, mesolitico e neolitico, e al grande tempio di Bhojpur, dedicato a Shiva. Festeggiamenti di fine d’anno in hotel.  

Pensione completa. Partenza alla volta di Ujjain, una delle sette città sacre dell’induismo, sorge sulle rive del fiume Sipra. Ogni anno centinaia di migliaia di pellegrini vengono a bagnarsi sulle sacre acque del fiume. Visita del tempio Mahakal, dedicato a Shiva. Sosta a Indore, centro industriale del centro India. Arrivo in serata a MANDU, sistemazione in lodge (resort statale / modesto).

Pensione completa. Intera giornata visita di Mandu, città dell’amore e della gioia, fondata intorno al VI secolo d.C., conobbe il massimo splendore nel XIV e XV secolo quando divenne capitale del regno musulmano Malwa. E’ sicuramente una delle più belle città dell’India centrale e con i suoi 75 km. di mura, era la più grande città fortificata del mondo. Visita della cittadella, magnifico esempio dell’architettura afgana in India, delimitata da mura per un perimetro di circa 40 chilometri. Al suo interno si trovano molte moschee, fra cui la più antica risale al 1400 e la più importante è la Jamia Massjid, splendidi palazzi come il Jahaz Mahal, palazzo a forma di nave pronta a salpare, che si specchia su due laghi e Hindola Mahal, il “palazzo dondolante”, che pare ospitasse un harem di quindicimila donne e ragazze.

Pensione completa. Partenza per Maheshwar, che si trova sulle rive del fiume Narmada, altro importante luogo di pellegrinaggio. Il lungo fiume che misura 1,5 km. è costellato di santuari, scalinate sacre e cenotafi dei re Kolkar spesso affollato da pellegrini dediti alle abluzioni. Splendida la scalinata a forma di ventaglio che porta dal fiume alla fortezza Reale del Mahshwar Fort e all’Ahileshwar Temple. Visita del Forte, che domina il panorama. Seconda sosta all’isola di Omkareshwar, posta alla confluenza dei fiumi Narmada e Kaveri. E’ questa una delle mete di pellegrinaggio più incantevoli dell’India. Visita del tempio dedicato a Shiva, uno dei dodici più sacri alla divinità in tutta l’India. Arrivo in serata a Burahnpur, cittadina sulle rive del fiume Tapti. Sistemazione in hotel.

Pensione completa. Partenza per Aurangabad con sosta per la visita delle Grotte di Ajanta, dichiarate Patrimonio dell’Umanità dall’UNESCO. Furono scoperte casualmente nel 1819, durante le operazioni della terza guerra Maratta, da un ufficiale inglese che inseguiva una tigre. Le grotte sono scavate sulla nuda roccia e si affacciano ad arco alle pendici di una parete scoscesa a strapiombo in una gola dove scende il fiume Waghora. Sono considerate la “Cappella Sistina dell’Asia”. Arrivo in serata a Aurangabad. Sistemazione in hotel.

Mattinata dedicata alle visite delle Grotte di Ellora che si trovano 25 km da Aurangabad, Patrimonio dell’Umanità UNESCO. Sono famose per le grotte templari, monumenti scavati nella roccia in tempi antichi. Per gli Induisti la località di Ellora è importante anche per il tempio dedicato al dio Siva e nel quale troviamo uno dei dodici Jyotirlinga. Le grotte si trovano a 2 km da Ellora e si estendono per tre km, da nord e sud. e sono 34, di cui 12 sono buddiste, 17 induiste e 5 giainiste. Questi monumenti scavati nella nuda roccia sono di grande interesse sia per architettura che per sculture che sono numerose sia nei portali, cosi come all’interno dove spesso osserviamo una navata centrale e due laterali separate. Nel pomeriggio visita della Mukbara, mini Taj Mahal del Deccan.

Prima colazione e trasferimento in aeroporto e partenza con volo di linea per Mumbai, che gli indiani affettuosamente chiamano “città dei sogni”. Questa affollata metropoli non è solo la capitale finanziaria dell’India, fulcro di commercio ed investimenti, ma anche un enorme patrimonio storico e culturale a cielo aperto. Che Mumbai, detta anche Bombay, sia la città dei sogni lo testimonia non solo il grande afflusso di turisti, ma anche di persone alla ricerca di opportunità di lavoro. La città è dimora di milionari e di ricchezze immense, così come casa di disagiati ed estrema povertà. La città che non dorme mai, dove tutto può accadere, continua a far sognare ad occhi aperti. Visita guidata della città. Pranzo e cena in ristorante dell’hotel (camere a disposizione fino alla partenza). In tarda serata, trasferimento in aeroporto e partenza per Francoforte. Pernottamento a bordo. 

Arrivo di primo mattino a Francoforte e proseguimento in coincidenza per Venezia.

La quota comprende:

- viaggio aereo con volo regolare di linea in classe economica

- tasse aeroportuali e aumenti carburante alla data del 30.06.2017

- tutti i trasferimenti da e per gli aeroporti

- viaggio in treno da Agra a Bhopal, classe turistica

- volo interno indiano

- sistemazione in hotel 4/5 stelle (modesti resort statali a Mandu e Burhanpur)  

- i pasti come da programma

- CENONE DI CAPODANNO

- visite ed escursioni con guida locale parlante italiano per tutto il tour

- tutti gli ingressi previsti nel programma

- facchinaggi e mance (guide e autisti)

- assicurazione medico / bagaglio

- ns. accompagnatore  

La quota non comprende:

- le bevande ai pasti

- eventuali aumenti di tasse e carburante

- il visto indiano (suppl. di €  60,00)

- le camere singole (suppl. di € 550,00)

- gli extra in genere.

Polizza annullamento viaggio (obbligatoria) €  58,00

Documento indispensabile. PASSAPORTO individuale con validità di almeno 6 mesi dalla data di partenza del viaggio + 2 foto tessera per il rilascio del visto.

La quota è stata calcolata in base al cambio del dollaro USA alla data del 30.06.2017. Ad eventuali oscillazioni del cambio la quota verrà adeguata.

All'iscrizione acconto di EURO  700,00